6 tendenze per sviluppare un e-commerce di successo nel 2022

3rd May 2022

Tempo di lettura: 4 minuti

Sei stai pensando di sviluppare un e-commerce per la tua azienda o ne hai già uno, ma vuoi migliorarne le performance, sei nel posto giusto.

In questo articolo scoprirai quali sono i principali fattori che non possono mancare in un e-commerce nel 2022!

Negli ultimi anni, a causa anche della pandemia che ha colpito il mondo, il commercio elettronico è cresciuto notevolmente. Oggi, infatti, quasi il 60% della popolazione mondiale compresa tra i 16 e i 64 anni acquista ogni settimana qualcosa online; e in Italia il dato non si discosta di molto: circa metà della popolazione fa compere attraverso il web tutte le settimane (fonte dati: wearesocial.com).

Acquisti e-commerce

Fonte: We are Social – Digital Report 2022

Lo shopping online è diventato la nuova normalità e le aziende si stanno ormai tutte adoperando per far parte di questo mondo, che sia con un semplice sito vetrina o con un’app e-commerce all’avanguardia.

Ma quali sono le tendenze più importanti da sviluppare quest’anno nel proprio commercio elettronico per restare al passo con la concorrenza e distinguersi?

Tendenze più rilevanti nello sviluppo degli e-commerce

 

1. Commercio vocale

Il crescente numero di persone che utilizzano assistenti vocali, come Alexa, Siri, Google Assistant ecc, rende sicuramente rilevante il Voice Commerce per il futuro del commercio elettronico.

Ti è mai capito, magari per far presto o perché avevi le mani impegnate, di chiedere al tuo smartphone di cercarti qualcosa online o di chiamare un amico? Attraverso la ricerca vocale si possono fare molte cose, anche acquistare prodotti e servizi.

Se la tua azienda utilizza un e-commerce puoi, dunque, sfruttare gli assistenti vocali per incrementarne le vendite del sito web:

  • ottimizza i contenuti per la ricerca vocale,
  • garantisci un flusso di acquisto semplice anche attraverso questa modalità,
  • aggiungi una nuova abilità sui dispositivi di assistenza vocale, come Alexa e Google,
  • offri una navigazione basata sulla voce sul tuo sito e sulla tua app.
2. Social Commerce

La vendita dei prodotti attraverso le piattaforme social, come Facebook, Instagram e Pinterest, è una strategia a lungo termine che non può essere trascurata, in primo luogo, per l’utilizzo sempre maggiore da parte delle persone di questi mezzi e, secondariamente, per la facilità che offrono ai rivenditori di testare facilmente, velocemente e direttamente i nuovi mercati.

La facilità di comunicazione e la maggiore portata delle pubblicità dei social network aiutano gli acquirenti a conoscere in modo semplice e veloce i prodotti e a seguire agilmente i rispettivi link per acquistare quelli desiderati.

Inoltre, queste piattaforme consentono di ottenere un coinvolgimento autentico e di targetizzare in modo specifico per interesse il pubblico, ottimizzando l’esperienza degli utenti ed aumentando i tassi di conversione.

3. Intelligenza artificiale

L’uso dell'Intelligenza Artificiale (AI) sta rivoluzionando l'industria dell'e-commerce, grazie alla sua capacità di prevedere i modelli di acquisto dei consumatori. Questa tecnologia consente, infatti, di analizzare le tendenze e il comportamento degli acquirenti ed influenzare le loro scelte in base agli acquisti precedenti, ai prodotti ricercati e alle abitudini di navigazione online.

Attraverso l’AI si può dare certamente una gran spinta alle vendite e agli sforzi di marketing delle aziende, con analisi predittive e una forte personalizzazione dell’e-commerce. Essa può essere molto utile per determinare il momento migliore per lanciare un particolare prodotto, per individuare il canale più adatto di vendita e impostarne il prezzo, ma anche per implementare un suggerimento di prodotti intelligente, le chatbot e gli assistenti virtuali.

4. Progressive Web App

Un'altra tendenza chiave che giocherà un ruolo importante nello sviluppo dell'e-commerce sono le PWA, o Progressive Web Apps, ovvero delle app che utilizzano le moderne funzionalità web per offrire agli utenti un’esperienza molto simile (se non migliore) a quella delle app native.

Le Progressive Web App sono inizialmente percepite dagli utenti come normali siti web ma progressivamente si comportano sempre più come app mobile. Esse funzionano a prescindere dal browser scelto e riescono a migliorare di molto l’User Experience degli utenti, senza far fronte ad elevati costi di sviluppo. Grazie ai bassi costi di implementazione, alla veloce installazione e alla facilità di aggiornamento, le aziende possono, di fatto, migliorare le esperienze di acquisto degli utenti senza grossi investimenti.

5. Realtà aumentata

La realtà aumentata (AR) non è più limitata ai film di fantascienza e ai videogiochi, ma viene applicata anche ai siti web e agli e-commerce, per fornire delle esperienze sempre più coinvolgenti, interessanti e complete.

Grazie all’AR gli acquirenti possono vedere non solo l’articolo che stanno acquistando, ma anche come apparirebbe realmente. Pensa, per esempio, all’acquisto di un vestito, come sarebbe se potessi virtualmente provarlo? O nel caso stessi scegliendo un mobile per la casa, ti piacerebbe vedere come ipoteticamente starebbe nel tuo soggiorno? Attraverso la realtà aumentata questo è possibile.

L’AR è, dunque, uno strumento molto potente legato agli acquisti online, in grado di rivoluzione questo mondo, e ci si aspetta che sempre più aziende la utilizzeranno per i loro prodotti e per le loro attività.

6. Modalità di pagamento

I clienti hanno esigenze individuali quando si tratta di metodi di pagamento e potrebbero annullare una potenziale vendita se non possono pagare come vogliono su un sito di e-commerce.

Offrire un'ampia varietà di metodi per pagare è un buon modo per aumentare i tassi di conversione. Inoltre, se i clienti possono salvare le loro informazioni di pagamento sul tuo sito, saranno in grado di effettuare il checkout ancora più velocemente la prossima volta che faranno un acquisto.

Semplifica, quindi, le modalità di payment, consenti di memorizzare i dati e implementa diversi metodi di pagamento, almeno quelli più diffusi.

 

Come vedi la tecnologia è in continua evoluzione anche in ambito e-commerce e, per rimanere competitivi nel mercato, è importante restare al passo con queste innovazioni, soprattutto perché consentono di fornire esperienze sempre migliori ai consumatori e di aumentare le vendite.

Vuoi avere maggiori informazioni su queste funzioni per il commercio elettronico e scoprire quali non possono assolutamente mancare nel tuo business? Contatta il nostro Team a mkt@shoptheory.it.

 

Valentina Lovise

Ultime dal blog