Siti web fatti in casa vs siti professionali: quali sono le differenze

17th Nov 2022

Tempo di lettura: 5 minuti

Perché le aziende dovrebbero affidarsi a un professionista per la realizzazione del sito web quando online esistono tool gratuiti che promettono a chiunque di metterlo in piedi in due ore?

Sommario

 

La proposta di valore

Dietro alla domanda "Mi arrangio a fare il sito o mi rivolgo ad un team di professionisti? c’è una domanda più strategica, ossia "Quanto vale per me questo sito web? Lo sto facendo perché ormai ce l’hanno tutti o perché rappresenta l’identità del mio brand online?"

Sembrerà banale, ma il nocciolo del discorso sta tutto qua. Quanto valore attribuisci al tuo sito web? Sei consapevole che deve rispecchiare in toto l’essenza del tuo marchio? Deve rispecchiarne il tono di voce, deve parlare al target giusto, interpretarne i valori, veicolare una promessa ben precisa e raccontare una storia unica. Ad esempio, un sito web per un supermercato deve essere molto diverso di un sito di una boutique di gioielli luxury perché il prodotto che viene promosso, i valori che il brand trasmette e il target a cui si rivolge sono estremamente diversi.

Per far emergere tutto questo, occorre ragionare a 4, a 6 o a 8 mani. Rivolgersi ad un team di professionisti significa poter affidarsi a qualcuno che conosce profondamente i meccanismi della comunicazione online e che, dopo aver ascoltato e approfondito tutti gli aspetti del brand con il cliente, saprà trovare la soluzione giusta per poter posizionare al meglio un determinato brand sul digitale.

L’architettura del sito e il server

Uno dei limiti maggiori dei tool online gratuiti sta nel fatto che forniscono strutture preconfezionate, personalizzabili solo fino ad un certo punto. Non sempre queste soluzioni permettono di rispondere a tutte le esigenze delle aziende, che non possono costruire da zero il loro sito web.

Al contrario, un sito professionale viene realizzato solo dopo aver fatto un’analisi iniziale profonda, dove viene scelto il CMS, il tipo di server, i requisiti tecnici e viene definito l’albero di navigazione in tutte le sue parti. Questo presupposto è essenziale, poi, per implementare la struttura del sito e le parti che lo compongono.

Quale CMS è il migliore per il tuo sito web?
L’aspetto grafico

Correlato al punto precedente, è il web design. Le piattaforme per la costruzione di siti online offrono template precotti, che possono essere personalizzati in alcuni aspetti (es. la palette colori o il font), ma con forti limitazioni.

Un team di professionisti dotato di un web designer può personalizzare in modo molto spinto un template esistente o progettarne uno da zero, capace di rispecchiare al 100% all’identità iconico-visiva del brand. Inoltre, se l’esperienza che l’utente avrà da desktop e da mobile saranno diverse, è anche possibile creare dei layout responsive specifici per una fruizione da pc e da mobile.

Uno degli aspetti che impattano maggiormente sulla User Experience in un sito web, è infatti, l’apparato grafico del sito web. Più l’utente reputa piacevole e familiare quello che vede sullo schermo più è incentivato a rimanere, soprattutto se si riconosce in quello che sta guardando.

Ad esempio, un sito rivolto di un brand di videogiochi sarà visivamente molto diverso da un sito di una società di consulenza e questo deve poter emergere immediatamente.

L’inidicizzazione sui motori di ricerca

Il rischio principale dell’implementazione fatta in casa sta nel fatto che molto spesso questi siti sono invisibili sui motori di ricerca, perché per poter posizionare una pagina web tra i primi risultati di Google non basta saper scrivere, ma bisogna saper scrivere per il web e avere competenze SEO ed esperienza.

La SEO è una materia complessa che evolve continuamente e solo un professionista ha gli strumenti per strutturare una strategia di storytelling capace sia di posizionare correttamente un contenuto sul web, sia di raccontare il brand nel modo corretto.

Gli interventi di manutenzione ordinaria ed evolutiva

Nel suo ciclo di vita, ogni sito web ha bisogno di essere gestito e, per farlo, occorre intervenire con delle azioni correttive ad esempio, per aggiornare contenuti obsoleti, correggere eventuali errori, cambiare foto e per sistemare altre eventuali anomalie.

Nel corso del tempo, inoltre, le esigenze dell’azienda possono cambiare e possono essere necessari degli interventi di manutenzione evolutiva che non sempre possono essere gestiti in autonomia (es. l’inserimento di un’area riservata, l’implementazione di un componente per la prenotazione di eventi, solo per citarne alcuni).

Solo con un team di professionisti l’azienda ha la garanzia e la sicurezza che tutto questo possa essere gestito in modo efficiente, perché ha la certezza di avere un partner affidabile che nel tempo può seguirla al bisogno.

Se sei alla ricerca di un team di professionisti a cui vuoi delegare la gestione del tuo sito, se desideri implementare un nuovo sito web in modo professionale, contattaci senza impegno. Saremo felici di parlarne insieme davanti ad un buon caffè!

Ilaria Boschetto

Ultime dal blog